Website per tutti: Semplicità

La chiave di un buon sito non è avere un design accattivate ma essere comprensibile e navigabile. Perché questo? A differenza del cartaceo dove tra molte brochure siamo attirati da quella più accattivante un sito web lo si sceglie in una lista dove si è tutti alla pari (la ricerca di google) e quello che veramente conta è trattenere il cliente una volta entrato, perché va ricordato che i nostri competitor sono alla distanza di un click. E come si trattiene il cliente? Beh semplicemente facendoli trovare ciò che sta cercando, dandogli un schema di sito chiaro e confortevole, perché la chiave è ricordarsi che  “il nostro non è l’unico sito che viene visto dall’utente e non è nemmeno quello dove ci passa più tempo”  quindi è abituato a siti con schemi standard fissi e semplici. Ora elenco alcune parti fondamentali che devono trovarsi nel sito.

Elementi comuni di base


  • Menù: è sempre in alto o a sinistra

  • Menù: La prima voce del menù è sempre Home (non basta il logo, si preferisce anche la scritta)

  • Menù: La seconda è il “Chi siamo” (oppure la si può sostituire con il nome dell’azienda)

  • Menù: Dopo il “chi siamo” e prima dei “contatti” dovrebbe esserci la pagina o le pagine dei prodotti/servizi offerti

  • Menù: L’ultima voce è sempre contati (cove si trova come conttatarci, gli ordirai e la posizione)

  • In alto a sinistra c’è sempre il logo

  • Se c’è una barra di ricerca va messa sempre in alto a destra

  • Se ci sono più lingue ci si aspetta che siano sempre in alto a destra (ATTENZIONE: le bandiere si riferiscono ad una nazione non ad una lingua)

  • La sezione news è una sezione importante del sito (va messa nel menù tra la “home” e il “chi siamo”), ma nulla è peggio di avere una sezione news non aggiornata, quindi io consiglio se non si hanno frequenti news (settimanali) ma di fare comparire la news in homepage quando serve.


Homepage


  • L’homepage oltre agli elementi di base è sempre divisa in 3 blocchi:

  • uno slider iniziale con varie immagini e testi che scorrono, che se cliccati mandano a alcune sezioni in evidenza del sito

  • Una parte testuale che riassuma il sito, il prodotto e l’azienda (in gergo Mission, Visio e Valori)

  • Una parte bassa con dei pulsanti (quick Links) alla sezione principali del sito

  • Le news possono avere una sezione a parte oppure essere messe nello slide principale

Pagina prodotti/servizi


  • Quando si visita un sito solitamente ci aspettiamo di avere un pagina prodotti/servizi con questi suddivisi in categorie per non vederne mai troppi insieme sulla pagina.

  • L’idea di base è suddividerli a pulsantoni a griglia e non fare sottomenù del menù principale (i sotomenù spesso e volentieri s chiudono per errore e utente si scoccia).


Come vedete queste semplici regole le ritroviamo nella maggior parte dei siti che ci risultano “Semplici e intuitivi”, se le rispettiamo anche nel nostro sito daremo la medesima sensazione al visitatore.

Riservatezza

Per mantenere la riservatezza dei clienti non verranno mai pubblicati i loro nomi o dati aziendali espliciti.